Niente risarcimento per i figli di Marianna Manduca: la Presidenza del Consiglio dei Ministri impugna la sentenza di Messina.

Niente risarcimento per i figli di Marianna Manduca: la Presidenza del Consiglio dei Ministri impugna la sentenza di Messina e chiede la sospensione dell’esecuzione.
Si tratta di un atto grave e sorprendente. Nel susseguirsi quotidiano di femminicidi ed in attesa che il Parlamento approvi la legge a tutela degli orfani, il Presidente del Consiglio, tramite l’Avvocatura dello Stato, rifiuta il pagamento delle somme riconosciute dai giudici di Messina agli orfani di Marianna Manduca.